Feed rss

  1. 34434349bb2241cd53f68e5bcd7eea98.jpg

    CAMPIONATO NAZIONALE GINNASTICA ARTISTICA 2017

    dal 31 maggio al 4 giugno 2017

    COMUNICATO

    REGOLAMENTO ISCRIZIONI

     MODULO PRENOTAZIONE ALBERGHIERA

     LOGISTICA

    CERVIA TURISMO

    PROGRAMMA DI GARA

    CIRCOLARE FINALI ECCELLENZA, GAM, ACROBAT

    ODL ACRO L1 

    ODL ACRO L2 L3

    ODL ECCELLENZA

    ODL GAM

    Per Info: 

    M° Giuliano Pascale

    cell. 3381935419

    mail: giuliano.pascale@alice.it

    ACCADEMIA ACROBATICA CESENATICO

    PER PRENOTAZIONI

    TELEFONO 0547 84935

    CELL 380 298 2176 Sig. Franca Casadei

  2. Vademecum_Banner.jpeg
     
    In un quadro di grandi successi, che hanno visto il nostro Ente chiudere il 2016 mantenendo il primato nel numero di associazioni, salite a 15.790 (Dati Registro Coni 2016), e raggiungendo il picco di ben 6.000, tra A.s.d. e S.s.d., affiliate appartenenti al macro settore delle Arti Marziali, la Presidenza Nazionale ha realizzato il nuovo Vademecum delle Arti Marziali
     
    Il documento, scaricabile online al link sottostante, vuole coronare l’attività di questo importante settore fornendo un servizio a scopo divulgativo per le proprie Associazioni, i propri Tecnici e i propri associati, rendendo loro accessibili e facilmente consultabili, in un unico pratico manuale, tutti i programmi tecnici che riguardano i gradi più alti e le qualifiche degli Insegnanti Tecnici delle discipline che ne fanno parte e, allo stesso tempo, definire e uniformare i propri standard qualitativi già elevati.
     
    All’interno del Vademecum sono illustrati tutti i Settori Tecnici Nazionali, facenti capo al macro settore delle Arti Marziali e presenti al 31/12/16, completi di dati e contatti del Referente Nazionale, organigramma periferico, descrizione e programmi tecnici. Per tutte le informazioni mancanti, omesse per motivi di spazio o di maggiore riservatezza, si rimanda al Referente Nazionale del Settore di interesse di cui vengono forniti tutti i contatti nella relativa sezione, oppure al Responsabile Generale di Segreteria Operativa segnalato di seguito.
     
    Una parte importante del Vademecum è dedicata inoltre alle linee guida per la formazione degli insegnanti tecnici (pag. 21), che costituiscono uno schema di riferimento per i docenti di tutte le discipline, in modo da consentire al nostro Ente di mantenere elevati gli standard qualitativi che contraddistinguono da sempre il nostro operato e la nostra formazione.
     
     
    ORGANIGRAMMA NAZIONALE
    SETTORE ARTI MARZIALI
     
    Presidente del Settore
    Francesco Proietti
    (Presidente Nazionale CSEN)
     
    Coordinamento Nazionale
    Karate - Delia Piralli
    Judo - Franco Penna
    Ju Jitsu - Giuliano Spadoni
    Taekwondo - Maurizio D’Oriano
     
    Segreteria operativa
    Franco Penna
    335.8232625 – francopenna@virgilio.it
     
     
     
     
  3. 3.X_Congresso_Nazionale_Csen_Proietti.jpg

     

    Si è concluso domenica 12 marzo a Salerno il decimo Congresso Elettivo Nazionale CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) dallo slogan "Protagonisti sul territorio: dallo sport al sociale, al benessere".
    Un percorso iniziato da lontano, nel settembre 2016, che ha visto coinvolti 121 Congressi Provinciali, 20 Regionali in rappresentanza di più di 1.650.000 soci e 17.794 basi associative.
    Nella tre giorni di dibattiti e incontri, a cui hanno preso parte i delegati di tutti i Comitati Periferici CSEN, i quasi 400 partecipanti hanno http://cialisfrance24.com analizzato i quattro anni appena trascorsi e proposto importanti riflessioni per il futuro.


    Il Congresso ha rieletto Presidente Nazionale del Centro Sportivo Educativo Nazionale il Prof. Francesco Proietti, che nella relazione di apertura ha innanzitutto ricordato Franco Crisci e Mario Pappagallo, i due membri della Direzione Nazionale scomparsi negli ultimi anni , il cui contributo alla crescita del CSEN è stato fondamentale.
    Nel fare il bilancio dei grandi risultati raggiunti dall’Ente in termini di attività e numero di utenti coinvolti, il Prof. Proietti ha sottolineato la chiave del successo di questa gestione: la serietà e la credibilità di cui gode lo Csen nel mondo sportivo nazionale. Una reputazione costruita nel corso del tempo grazie al buon funzionamento dei Comitati periferici, all’importanza data alla formazione dei dirigenti, agli ottimi servizi assicurativi forniti agli associati, al funzionamento dei settori tecnici, alle convenzioni con le Federazioni Sportive Nazionali, al rapporto con il MIUR, con le Facoltà di Scienze Motorie e il coinvolgimento a tutti i livelli degli istituti scolastici. Oltre all’organizzazione, però, lo Csen si è distinto anche per la capacità di lanciare nuove iniziative, che puntualmente sono state adottate come modello da altri Enti Sportivi.
    Il lavoro fin qui svolto ha dato i suoi frutti anche in termini di rappresentanza all’interno delle istituzioni sportive: numerosi infatti i Presidenti regionali Csen recentemente eletti nei Consigli Regionali del Coni e in seno alle Giunte Coni.
    La relazione del Prof. Proietti si è chiusa con uno sguardo al futuro e con l’individuazione degli ambiti su cui investire: l’informatica, la comunicazione e l’autofinanziamento, inteso come una sempre maggiore indipendenza dal Coni.

    Nei giorni successivi il Congresso è proseguito con gli interventi dei delegati, che hanno potuto portare le loro esperienze, segnalare eventuali miglioramenti e presentare nuove idee al pubblico presente. Al termine del dibattito si è giunti alle votazioni conclusive. Oltre al Presidente Nazionale sono stati eletti i membri della Direzione Nazionale: Marco Benini, Sergio Cassisi, Giuliano Clinori, Francesco Corgiolu, Francesco De Nardo, Domenico Marzullo, Fabrizio Paffarini, Luciano Reali, Salines Ugo, Gianfranco Sartini, Giuseppe Tarantino, Pietro Francesco Testa.

    Nel Consiglio Nazionale dei delegati sono stati eletti: Vito Attorre, Giuliano Baiocchi, Gerardo Balzano, Pietro Cassaro, Alessandro Fasulo, Fabio Gencarelli, Francesco Giorgio, Mario Lamperti, Angelo Lanzetta, William Lanzoni, Marco Macrì, Giancarlo Mallia, Gianfranco Nogara, Francesco Piccinini, Franco Penna, Delia Piralli, Agostino Toppi, Treta Livio, Emanuele Turino, e Turra Romeo.

     

  4. 769proietti.jpg

     

    Oggi 14 Febbraio 2017, la Giunta Nazionale e il Consiglio Nazionale CONI hanno deliberato, accogliendo la richiesta avanzata dal Coordinamento degli Enti di Promozione Sportiva, di mantenere fino al 31/12/2017 le iscrizioni al registro CONI per quelle ASD / SSD le cui discipline praticate non trovano più rispondenza in quelle approvate dal CONI.

    Il Consiglio Nazionale, altresì, ha provveduto a deliberare un nuovo elenco delle discipline sportive ammissibili al registro, recependo solo in minima parte, le richieste avanzate dal Coordinamento degli Enti di Promozione Sportiva.

    Il Presidente del Coordinamento esprime il proprio profondo rammarico per quelle discipline che pur avendo le dovute caratteristiche e una vasta base sociale, non sono state riconosciute ammissibili dalla Giunta CONI, mentre permangono nell’elenco discipline sconosciute ai più ed ancor meno praticate.

    Si allega per intanto, il nuovo elenco ufficiale delle discipline deliberato.


    Prof. Francesco Proietti

     

    ELENCO DISCIPLINE



  5. La Comunicazione del CSEN si rinnova con l'obbiettivo di divenire sempre più efficiente, efficace e puntuale. Ecco quindi le nuove linee guida per i Comitati Periferici e Associazioni Affiliate che volessero usufruire dei vari servizi offerti. CSENEWS
    E' il magazine ufficiale dell'Ente, pubblicato on line ogni 15 giorni, racchiude tutta l'attività sportiva e culturale svolta dai Comitati e dalle loro Affiliate. Per avere pubblicazione tempestiva è necessario inviare a redazione@csen.it il materiale non oltre il 15 ed il 30 di ogni mese. Esempio: Per essere pubblicati in cseNews 66 (15 Febbraio 2017) sarà necessario inviare il materiale entro il 12 Febbraio. Viceversa la pubblicazione avverrà sul numero successivo (cseNews 67) previsto per il 1 Marzo 2017. Indicare SEMPRE nella mail:
    - NOME MANIFESTAZIONE - DISCIPLINA - DATA E LUOGO - FOTOGRAFIA IN FORMATO JPEG (facoltativa) - BREVE DESCRIZIONE DELL'EVENTO. BOY'SPORT
    Rivista trimestrale Ufficiale dell'Ente. Presenta la sintesi dell'attività sportiva svolta con particolare attenzione agli eventi di caratura Nazionale. Vi è pubblicato tutto ciò che precedentemente è stato inserito nei vari cseNews relativi al periodo di uscita del numero. SITO INTERNET
    E' il principale canale di diffusione delle informazioni dell'Ente. Per avere pubblicati i propri eventi inviare il materiale tramite l'apposito format presente sul sito "SEGNALA UN EVENTO". Il materiale sarà sempre vagliato dalla Sede Nazionale per verificarne i contenuti, mentre la pubblicazione sarà curata dalla redazione dando precedenza agli eventi di carattere Nazionale. FACEBOOK
    E' il Social Network più diffuso al mondo ed il CSEN è presente anzitutto con la pagina fan pubblica CSEN NAZIONALE.

    Invitiamo quindi chi non fosse ancora fan della pagina a cliccare "Mi Piace" e ad invitare tutti i propri amici per poter essere sempre aggiornati su tutti gli eventi e le comunicazioni del mondo CSEN. In questo contesto vengono promosse tutte le comunicazioni della Presidenza Nazionale e gli Eventi precedentemente pubblicati sul sito www.csen.it. Per segnalare al CSEN NAZIONALE direttamente da Facebook un evento, delle foto pubblicate ricordiamo che è sufficiente taggarci scrivendo nella descrizione del vostro post @Csen Nazionale.